Castelli e fortezze di Siracusa itinerario storico ambientale

Catania Medievale luoghi di culto cristiani tra Oriente a Occidente
14 Dicembre 2019
Da Catania a Randazzo la via dei Castelli
21 Dicembre 2019

[:it]Castelli e fortezze di Siracusa itinerario storico ambientale

Questo itinerario propone la visita e il racconto di Siracusa con un percorso inconsueto , si parte infatti dall’alto procedendo poi  a tappe verso il mare  . Lungo l’itinerario si identificano i “quartieri”  i siti storici e oggi  archeologici che hanno segnato  lo sviluppo della “Pentapoli”  Siracusana a partire dal IV secolFortezze-di-Siracusao a.c. Si termina sul mare della penisola di Ortigia con la fortezza di Maniace. 

Come detto si inizia dell’altipiano di Epipoli a mt 120 s.l.m. , una vista mozzafiato regala tutta la città di Siracusa  antica e moderna con un unico colpo d’occhio.

Scopriamo le straordinarie mura Dionigiane che lunghe 27 km cingevano per intero Siracusa e Ortigia e il Castello Eurialo o di Labadalo  straordinario e raro esempio in tutto il mediterraneo , di fortezza militare greca del III sec. a.C.

Stranamente questo capolavoro di ingegneria militare ante litteram ,da cui molte delle ingegnose soluzioni costruttive presenti , verranno poi  adottate  nella edilizia castrense ancora del  XVIII secolo , giace semi sconosciuto.
Non ci giungono notizie neanche da viaggiatori del tempo famosi come Houel , Brydon o Riedesel ,l’oblio sembra avvolgerlo da sempre , ancora oggi non figura tra le mete più gettonate.

Con i suoi oltre  15000 mq di superficie ed il complesso di  gallerie sotterranee ,  fossati e contro fossati ,  torri, camminamenti  e cortili interni , il castello di Eurialo dal greco euryalos – (chiodo dalla larga testa)  oggi costituisce  uno straordinario appuntamento da non perdere per una più chiara comprensione del periodo  arcaico della Siracusa greca , stimolante come conoscenza per tutti coloro che siano curiosi  di comprendere la evoluzione delle  architetture dei castelli in Sicilia. 

Non è escluso che  Federico II non abbia prelevato , in epoca della erezione del castello di Maniace ,taluni elementi e materiali , come era uso al tempo:

Il tour analizzando le due strutture la prima ellenica e la seconda medievale  prosegue il suo viaggio nel tempo e nella storia passando dalla Siracusa dei Tiranni sull’altipiano di Epipoli  a quello di un altro  monarca assoluto ma in epoca medievale , Stupor Mundi   alla storia  Federico II di Svevia , spostandoci sul mare di Ortigia e passando in rassegna le rimanenze delle altre fortificazioni come porta marina e la porta urbica  che cingevano la penisola , scopriremo il “suo” castello  ,realizzato dal suo architetto di fiducia Riccardo da Lentini praepositus aedificiorum edificatore per conto di Federico delle maggiori grandi fabbriche “quadrangolari”regie a lui intestate.

Info generali 
Accompagnamento di tipo : Privato
Prenotazione on line : Obbligatoria 
Data: A richiesta (salvo indisponibilità)

Come Richiedere un Tour
Richiedi Preventivo   (senza impegno)
 Info rapide WhatsApp al 3407258473
Contatti : 340 7258473 – 345 7306841[:]

image_pdfimage_print
Open chat
1
Benvenuti su CTA SICILIA. Richiedi programmi e costi direttamente sul tuo smartphone