I Borghi di Aci a Catania Storia Mito e Mare Itinerario

I Borghi di Aci  a Catania Storia Mito e Mare Itinerario
Acicastello  Acitrezza CapoMulini Acireale Reitana  S.Maria La Scala  Santa Tecla,   

Come perle attorno ad un diadema , cosi i Borghi di “Aci”  come  Acicastello Acitrezza Acireale con alcuni borghi minori meno noti cingono e impreziosiscono la Città di Catania.

Programmare quindi una visita a Catania escludendo un tour “ragionato” di questi borghi sarebbe un po come escludere  la “Mater Ecclesia” nella visita di una grande città fondamentale per comprenderne l’anima 

La domanda ricorrente che ci viene posta dal visitatore che ci richiede il Tour è perché  Aci?
le spiegazioni che diamo sulla origine di  questo suffisso sono articolate ,più di quanto online si trovi, e stanno scritte nella storia ricca e affascinante di questi luoghi , storia che affonda la sue radici nella colonizzazione Ellenica , poi Romana ed in particolare Normanna.

Ma sappiamo che il racconto  dell’amore contrastato tra il pastorello “Aci” e la nereide Galatea celebrato da Ovidio nelle “Metamorfosi” risponde bene al quesito con in più un velo di romanticismo poetico , ed è questa la spiegazione largamente apprezzata .

Luoghi magici quindi  dal fascino e dalla poesia intrinseca  quella degli “Aci ” capaci di ispirare nei secoli filosofi , artisti , letterati e viaggiatori da  Ovidio a Omero a Jean Houel , Goethe fino al Siciliano  Giovanni Verga questi ed altri  in questi luoghi  hanno trovato ispirazione e spunto.  

L’itinerario alla scoperta , inizia alla porte ovest di Catania , siamo affacciati sul mare si inizia da Borgo Ognina già  porto romano nel III a.c. oggi caratteristico borgo marinaro e porticciolo sia turistico che da pesca , da qui  l’itinerario tappa dopo tappa si svela e si racconta .
Tanti gli elementi storici , ambientali  e paesaggistici che ci regalano i borghi maggiori e piccoli  borghi minori con  un programma fitto di visite ed esperienze.

Degni di menzione alcuni dei borghi minori come Reitana , Cannizzaro, S.Maria La Scala e Santa Tecla , sono poco conosciuti ma di straordinario fascino, ricchi cose da vedere , scoprire e fare.

Conclude l’itinerario una Acireale meno convenzionale dove  verranno svelati alcuni siti storici e chiesastici di straordinario interesse non contemplati nelle guide turistiche.

Località interessate  : Acicastello, Cannizzaro, Acitrezza ,Reitana, Capomulini , Acireale , Santa Maria La Scala, Santa Tecla.

Alcune delle cosa che vedremo e faremo : visteremo le terme romane della “Reitana”con impianto collegato ,  per la produzione di laterizi ,estremo in due piccole chiese del 600 e 700 poco note ma tra le più ricche artisticamente come la piccola ma bellissima Chiesa del Suffragio interamente affrescata da Paolo Vasta pittore del 600, all’interno di una grande grotta lavica chiusa ai visitatori scopriremo un  antico presepio del 700 con immagini a dimensioni reale in cera 
Non mancherà un castello Normanno del XII secolo su di una rupe lavica sospesa
sul mare ,visiteremo una  torre di avvistamento spagnola di Camillo Camilliani architetto militare del XVII e grande edificatore militare nella sicilia spagnola, ci arrampicheremo su  due garitte del 700 controllando se una nave pirata saracena sia in prossimità , osserveremo al lavoro un maestro d’ascia impegnato nella costruzione delle lance da pesca della marineria Catanese, gusteremo produzioni locali come la granita originale e la “vastella infornata” e le “Minne di S.Agata” , ci avventureremo in uno spettacolare mini trekking camminando su una vecchia linea ferrata dei primi del 900  su di un sentiero scolpito  sul costone lavico e immerso nella natura della  “Timpa” di Acireale , in lancia da pesca locale navigheremo la riserva marina di Acitrezza, ammireremo alcuni gioielli pittorici tra cui il bel dipinto  a volo d’uccello della Acireale medievale ripresa da Giacinto Platania in una  tra le più antiche  Pinacoteche di Sicilia  fondata nel XVII, scopriremo un antico Mulino di grano con impianto ancora attivo risalente ai primi del XIX secolo.

Come Prenotare
Richiedi /Preventivo   (senza impegno)
Quote individuali  sul tuo smartphone?  WhatsApp al 3407258473
Per altre info  
Scrivi: info@turismoambientalesicilia.it – itinerari@ctasicilia.it
Contatti : ita 340 7258473 – eng 345 7306841
Whatsapp3407258473

image_pdfimage_print
1
Benvenuti su CTA SICILIA. Richiedi programmi e costi direttamente sul tuo smartphone
Powered by